RESTAURO ARTISTICO AL FORTE DEI MARMI

Arte e creatività si intrecciano per dare vita a un capolavoro.

Benvenuti nella nostra ultima avventura, dove il tempo e la natura ci hanno ispirato e dato l’occasione per una nuova soluzione unica ed artistica.

Questa volta ci siamo imbattuti in una sfida: restaurare una parete in calce decorata, da noi realizzata anni prima, a seguito di movimenti strutturali dell’edificio.

La nostra risposta? Un’omaggio alla filosofia giapponese di “Kintsugi”, trasformando gli spacchi in dettagli preziosi.

L’Arte su Misura

La nostra storia si svolge al Forte dei Marmi, qualche anno fà, in una lussuosa dimora, dove su richiesta della committenza abbiamo dato vita a un’opera d’arte in calce decorata con motivo floreale su parete.

La superficie, sviluppandosi su tre livelli, accompagna la scala principale dell’abitazione, diventando parte integrante della sua identità.

Nel corso del tempo, gli spacchi strutturali hanno manifestato inevitabilmente il movimento della casa, rendendo visibile il passare degli anni.

Ispirazione dal Kintsugi

La tipologia di lavorazione e i decori precedentemente realizzati, rendevano difficile e troppo invasivo il restauro, così, come i maestri giapponesi che riparano ceramiche rotte con oro puro, abbiamo adottato la filosofia del Kintsugi, abbracciando gli spacchi, considerandoli una parte preziosa della storia di questa casa e rendendo gli inconvenienti visibili delle caratteristiche da celebrare.

Il Restauro

Invece di nascondere gli spacchi, abbiamo creato un intricato motivo di “pianta rampicante” in foglia argento pura e successivamente invecchiata con tecnica pittorica.

L’uso della foglia argento ha aggiunto un tocco di magia, riflettendo la luce in modo sottile, contribuendo a creare un’atmosfera raffinata ed elegante.

Ogni dettaglio è stato curato per trasformare gli inconvenienti in un affascinante racconto visivo realizzato interamente a mano.

Un’opera Unica

Questa parete non è più solo un elemento decorativo, ma un’opera d’arte che riflette il passato, il presente e il futuro della casa.

La “pianta rampicante” in argento invecchiato è diventata un simbolo di rinascita e continuità.

Il nostro viaggio artistico a Forte dei Marmi ci ha insegnato che, talvolta, nelle imperfezioni risiede la vera bellezza. Prendendo spunto dalla filosofia del Kintsugi, abbiamo trasformato uno stato di degrado in un’opportunità per creare qualcosa di straordinario.

Ogni crepa è ora un capitolo nella storia di questa casa.

Se siete curiosi di scoprire come possiamo trasformare i vostri spazi, contattateci per una consulenza personalizzata. Lasciate che la nostra creratività si intrecci con la vostra storia.

Articoli correlati

PODERE ASCIANELLO

Situato tra le incantevoli vigne e colline di Asciano, nel cuore delle Crete Senesi, il Podere Ascianello è un’autentica dimora toscana risalente agli inizi del

Decorazione floreale in calce e foglia argento

RESTAURO ARTISTICO AL FORTE DEI MARMI

Arte e creatività si intrecciano per dare vita a un capolavoro. Benvenuti nella nostra ultima avventura, dove il tempo e la natura ci hanno ispirato